MOTODAYS 2015

Motodays 07.03

Si è tenuta a Roma la nuova edizione del MOTODAYS, l’appuntamento annuale del pubblico con il mondo del motociclismo. Anche stavolta grandissima partecipazione di appassionati, e grande varietà di moto esposte, sia le grandi marche con le loro novità, sia moltissime “storiche” perfettamente restaurate, sia infine il padiglione dedicato al mondo Custom, con tutto quel che si poteva desiderare per gli acquisti e il meraviglioso parterre delle moto partecipanti al contest, create dai loro possessori – come quella a sinistra nella foto, del nostro BossHot – o dalle officine specializzate. Ampia anche l’ offerta di spettacoli a cui hanno partecipato grandi campioni e nuove promesse, dalla velocità al cross, con spettacolari esibizioni che hanno ripagato il pubblico delle file al botteghino. Gli MPM Roma M.C. ringraziano gli amici VROC per la calorosa accoglienza.

Annunci

FANTASIA SU RUOTE

Capita a volte che si desideri dare vita ai propri sogni, e chi sta nel mondo custom questo lo sa benissimo, si comincia col prendere chi sa quale pezzo di ferro e tirarne fuori magari un chopper, o lo si lascia il peggio possibile e si va in giro su una rat bike. Chi non vuole mettere mano alla fiamma ossidrica e alle tenaglie può trovare interessante usare il vecchio sistema del pennello o dell’aerografo e sbizzarrirsi. Nel nostro caso abbiamo cambiato l’abito ad una custom, illustrando sulle sue lamiere una favola. Già, come si usava mille anni fa per i carri dei teatranti girovaghi, che portavano le loro leggende al mondo.

moto 1 ” C’era una volta, in un mondo lontano, un negromante che trascinava la propria vecchiaia ed i propri incantesimi nel buio di un bosco, al riparo dalla compagnia degli uomini, perduto nella sua solitaria tristezza. Era stato giovane, un giorno, così tanti anni prima, ed anche lui aveva amato, perdutamente, ma solo per vedere l’oggetto dei suoi desideri fuggire con un cavaliere. Oh, la furia che lo aveva ottenebrato lo aveva reso un demone, e si era vendicato maledicendoli. ” mago teschio ” Poi, col tempo, aveva imparato a rimpiangerla e sognò di farla rinascere. In una notte di luna piena lanciò i suoi sortilegi più potenti contro un albero cavo, secco dai secoli e dalle intemperie. E, tra i lampi ed i vapori, dal tronco nacque una ninfa, la cui bellezza emanava una luce tale da strappare i bordi della notte. ” ” Per essere sicuro di non perderla nuovamente, il negromante evocò dei feroci goblins, che corsero al suo servizio bardati delle loro armature da combattimento. Nulla chiedevano se non di servirlo, paghi della loro malignità. ” alice ” Ma la ninfa era nata dal connubio tra la magia e la natura e la sua potenza ancestrale non poteva essere inferiore a nessuno. Così, con un gesto delle sue dita sottili, comandò agli orridi serpenti del bosco di liberarla. Silenziosi e mortali, due enormi serpi giunsero ed ebbero facile vittoria sui goblins. ” goblin

snake 1

” Libera, come era sempre stata, sin dall’inizio dei tempi, qualsiasi forma avesse preso il suo spirito, la ninfa fuggì nelle profondità della foresta e il negromante cammina ancora, accompagnato dalla sua rabbia e dal suo dolore, nella eterna ricerca del suo sogno svanito…”

moto 2moto 3

Un capriccio del caso? Uno scherzo del destino? O forse solo la scatenata fantasia del proprietario e l’arte del nostro amico Roberto Proietti che l’ha aerografata… fatto sta che la piccola ninfa è uscita dalla favola per vivere di nuovo tatuata sulla pelle di una moto, e correre per il mondo chi sa per quanto ancora…

CICO !

cico

Pochi giorni fa abbiamo festeggiato il compleanno di CICO TRIKE MPM, uno dei nostri membri più rappresentativi.
CICO è da sempre presente nel Club, non ha mai fatto mancare la sua voglia di vivere, di viaggiare con il suo fantastico trike e con la sua perenne disponibilità.
Ci piace ricordare che al MOTODAYS di Roma, insieme a Maresciallo e agli altri, ha retto lo stand per tutti i giorni, aiutando a ricevere ogni amico e fratello bikers venuto a visitarci.

cico compleanno

Gli rinnoviamo i nostri auguri di percorrere insieme ancora moltissima strada e vita!

MOTODAYS 2013 A ROMA

IMG_2264
COMUNICATO UFFICIALE

MOTODAYS 2013 SULLA GRIGLIA DI PARTENZA
Novità da ammirare, moto e scooter da provare, viaggi da organizzare e il futuro “green” delle due ruote tutto da scoprire. Queste sono solo alcune delle tante proposte di Motodays 2013. Il Salone Moto e Scooter del Centro-Sud Italia, in programma dal 7 al 10 marzo alla Fiera di Roma, è giunto alla sua quinta edizione e sta diventando sempre
di più la vera “festa capitolina” delle due ruote.
DA VEDERE
Confermate anche per il 2013 le presenze di tutte le maggiori Case Costruttici. Motodays sarà l’occasione per chi abita al Centro-Sud di vedere e toccare con mano le novità del mercato moto e scooter delle due ruote: oltre alle sportive, alle naked scarenate e le fuoristrada, quest’anno grande attenzione sarà rivolta a due segmenti in crescita alla voce “acquisti”, ovvero le maxi-enduro turistiche e le affascinanti cafe racer. Tanti anche i Marchi di accessori
abbigliamento e parti speciali, pronti a presentare nei loro stand le novità più interessanti dei cataloghi 2013.
DA PROVARE
Dopo il grande successo del 2012, saranno replicate e aumentate le aree prova: è una delle carte vincenti di Motodays sia per gli ampi spazi a disposizione sia per il periodo climatico solitamente favorevole della manifestazione: dopo aver fotografato la moto o lo scooter dei sogni in occasione dei Saloni europei invernali, gli appassionati avranno la possibilità di indossare casco e giacca e di salire in sella ai nuovi prodotti per sciogliere gli ultimi dubbi prima di un acquisto o semplicemente per togliersi uno “sfizio”. Tre le offerte: le classiche aree-prova allestite dalle Case accanto ai padiglioni, la divertente pista oppure i percorsi “open door”, gite di circa 40 chilometri lungo il litorale laziale con prenotazione, partenza e arrivo da Motodays.
TURISTA, BIKER, GREEN O “VECCHIA SCUOLA”: CHE MOTOCICLISTA SEI?
Anche quest’anno saranno protagoniste le quattro aree che hanno caratterizzato con successo le edizioni passate.
“Days on the Road” si conferma il punto di ritrovo preferito degli amanti dei viaggi e delle gite fuoriporta, che potranno trovare spunti interessanti per le prossime avventure su due ruote incontrando esperti del settore e protagonisti di grandi raid. Motodays sarà anche “biker” con il padiglione dedicato alle moto custom e alle cromature: bike show, contest riservati agli artisti e grandi eventi a tema faranno parte del programma dell’area “Kromature” che quest’anno darà spazio anche alle personalissime cafe racer. Ancora più grande e ricca sarà l’area dedicata ai mezzi ecologici, che tanto interesse hanno suscitato a Motodays già nel 2012 e che sono sempre più considerati sia dai Costruttori noti che dalle aziende emergenti, coinvolti nello sviluppo delle due ruote rispettose dell’ambiente. Per i motociclisti “old school” non mancherà l’area Motodays Vintage riservata alle moto d’epoca:
protagonisti dell’edizione 2013 saranno “50 Cinquantini” che hanno fatto sognare tante generazioni di ragazzi di una volta e poi memorabilia, oggettistica e parti di ricambio della Mostra Mercato.
SPETTACOLI E APPUNTAMENTI
Oltre alle aree prova, negli spazi esterni sono attese le evoluzioni di alcuni dei più bravi “funamboli” delle due ruote, pronti ad entusiasmare come ogni anno i visitatori del Salone: sulla scena si alterneranno stunt e piloti di livello mondiale, che utilizzeranno i mezzi più conosciuti per regalare al pubblico spettacoli al limite della fisica. Il palco principale, posizionato invece all’interno dei padiglioni, sarà la piazza degli incontri con i campioni delle due ruote (tanti i piloti Superbike e MotoGp che ogni anno arrivano in Fiera per ricevere l’abbraccio dei tifosi) e delle premiazioni.
Motodays 2013 è sulla griglia di partenza!

ASTA ALIMENTARE PER LE CASE FAMIGLIA

IMG_3511

E’ iniziata da poco , su Facebook, l’asta di beneficenza che vede in palio la maglietta originale del giocatore della S.S.Lazio, KLOSE, autografata da lui, consegnata dai referenti della squadra al MPM ROMA CLUB , davanti al Sindaco di Roma Gianni Alemanno (nella foto) durante la “MotoBefana”, tenutasi il 6 gennaio scorso al Teatro Tenda, a Roma. Il ricavato andrà alle case famiglia bisognose, NON si accetta denaro contante ma SOLO generi alimentari! Potete partecipare seguendo il link alla pagina Facebook:

https://www.facebook.com/events/472003312834997/472123936156268/?notif_t=plan_mall_activity

MOTOBEFANA: l’evento!

IMG_3474IMG_3435

Pochi giorni fa gli 8212 hanno partecipato alla manifestazione benefica organizzata dagli MPM ROMA CLUB, l’annuale Motobefana, che si è tenuta al Teatro Tenda di via Perlasca, portando il loro supporto alla organizzazione del Direttivo perchè tutto l’evento riuscisse perfettamente. Sempre attivi, i nostri ragazzi hanno aiutato a caricare i camion dai vari punti di raccolta, hanno sistemato i quintali di casse e buste in bella vista nel teatro e poi si sono dati da fare per seguire tutto il numeroso pubblico intervenuto alla manifestazione che era stata pubblicizzata in tutta la città tramite il volantinaggio ed il tam tam sui media.

IMG_3473
Gli 8212 hanno accolto il gran numero di amici bikers che, da soli o con i loro gruppi, sono venuti a fare festa insieme agli MPM. Sempre di corsa, sempre attenti ai bisogni di tutti, così che niente andasse male. Anche la presenza dei politici dei vari Municipi e del sindaco Alemanno è stata seguita e supportata dagli 8212, così come la distribuzione al pubblico dei bambini delle calze e dei regali.

IMG_3520

Fieri di essere d’aiuto al nostro Club, non ci siamo creati problemi neanche alla fine, quando tutti sono andati via ed era giunto il momento di sistemare tutto il teatro e caricare nuovamente sui furgono il materiale dell’allestimento e tutti i doni rimasti che vanno alle suore Pallottine che li distribuiranno alle loro case-famiglia e alla Caritas. Non c’è fatica quando si sta insieme, lavorando per il bene degli altri e per gli obbiettivi del MPM ROMA CLUB! E poi, di nuovo in sella pronti per nuove avventure…

IMG_3437

THE END OF THE WORLD

prova batxmpm

Da quanto tempo è che vi stanno angosciando con le profezie Maja sulla fine del mondo? Non ne potete più, vero? E fate bene! Una delle prime invenzioni, si sa, è stata la ruota e subito ha rappresentato il sogno di libertà e di autonomia. Nessuno, come il biker, sa quanta libertà in essa esista e mai vorrebbe farne a meno, dunque, se proprio deve venire, che venga, ce ne andremo sgassando come dei folli, a ruote libere, senza una meta che non sia il nostro stesso infinito! E poi, il biker se ne frega, una birra e i fratelli al fianco e via. Che crolli tutto, che venga un asteroide, che succeda quel che gli pare… Lasciateci correre liberi fino alla fine e oltre!